banner learning fraternity

 

Uruguay: "Nueva vida" per i giovani di Montevideo e Tacuarembò

Uruguay Nueva vida per i giovani di Montevideo e TcarembIl Progetto "Nueva vida" ruota intorno al "centro giovanile" del quartiere Borro, tra i più degradati di Montevideo, capitale dell'Uruguay. Esso offre la possibilità di studiare ed avere un pasto caldo ad oltre 300 ragazzi.
Progetto analogo nella località di Tucarembò, dove grazie al sostegno del progetto Schoolmates, è stato possibile costruire anche una biblioteca per i ragazzi della città, troppo spesso abbandonati a loro stessi.

Leggi tutto...

Burkina Faso: Corsi di recupero per gli ultimi di Bobo-Dioulasso

Burkina Faso Corsi di recupero per gli ultimi di Bobo-Dioulasso 2
Dal 2005 l'Associazione Teens4Unity promuove il progetto "Seme di Fraternità", rivolto ai ragazzi bisognosi in uno dei quartieri più popolati e poveri di Bobo-Dioulasso (Burkina Faso), chiamato Sarfalao.
L'iniziativa, inserita all'interno del progetto di partenariato tra ragazzi del Nord e Sud del mondo Schoolmates, offre ai ragazzi un "doposcuola" e borse di studio.

Leggi tutto...

India: Il Progetto "Udisha" porta una nuova alba per i ragazzi di Goregaon

Udisha 2007 2; Promosso dal Movimento Teens4Unity, il progetto "Udisha” (“Il raggio di sole che porta una nuova alba”) dal 2004 ha distribuito 30 borse di studio ad altrettanti beneficiari (ragazzi e ragazze svantaggiati). Tra i punti di forza di Ushida, l'appartenenza al progetto Schoolmates, volto a promuovere la "cultura del dare" tra ragazzi dal Nord e Sud del Mondo.
Inoltre, si è iniziato attraverso il progetto, a dare la possibilità ai ragazzi di Goreagon di fare lezioni di ripetizione di un’ora e mezza al giorno per tutta la settimana durante l’anno scolastico.

Leggi tutto...

Thailandia: L'impegno dell'AMU per istruire gli immigrati birmani

Thailandia Limpegno dellAMU per istruire gli immigrati birmani
Il progetto "Diritto allo Studio per i bambini birmani", garantisce l’educazione primaria ai bambini birmani immigrati con le famiglie in Thailandia, per sfuggire a persecuzioni e condizioni di vita poverissime. Nello scorso anno scolastico, sono stati 640 i bambini coinvolti. Il progetto è promosso dall'ong AMU (Azione Mondo Unito), in collaborazione con la controparte locale Good Friend Center, nella provincia thailandese di Mae Sot.

Leggi tutto...

Siria: La scuola per bambini non udenti dell'AMU, faro di speranza al di là della guerra

Siria La scuola per bambini non udenti dellAMU faro di speranza nella devastazione della guerra civileNell'imperversare della guerra civile in Siria, anche ad Aleppo, capitale economica del Paese, la situazione è drammatica. In questa città opera dal 2004 anche la scuola per non udenti del'ONG internazionale AMU (Azione Mondo Unito).
Si tratta di un luogo di formazione umana e sociale e di dialogo intereligioso unico nel suo genere, che soffre ora delle devastazioni che affliggono tutto il Paese.

Scopri di più su amu-it.eu

Portogallo: Educazione ai media insegnata ai giovani europei con il progetto "News&You"

BrochureNYNews&You è un progetto realizzato nel corso del 2012, all'interno del programma comunitario "Youth in action". Rivolto a giovani e lavoratori del settore giovanile di vari Paesi dell'Unione Europea, mirava a migliorare la loro alfabetizzazione mediatica, insegnando loro a scegliere, utilizzare e trasmettere informazioni di qualità.
Nel mese di giugno, si è svolto a Lisbona un seminario di educazione ai media, dove a momenti di formazione si sono affiancati ampi laboratori multimediali fattivi, sotto la guida di professionisti di diverse aree della comunicazione.

Scarica la brochure del progetto

USA: In Illinois un'insegnate "Extracurriculare" con un obiettivo ben preciso

USA Creare saldi rapporti umani per trasmettere principi civici in IllinoisSi dice spesso che la qualità dell'insegnamento nelle scuole è prezioso per il benessere di tutta una città. Maria Villar, insegnante di antropologia alla William Paterson University di Wayne, nel New Jersey ci invia la storia di Linda, che mostra molto bene le conseguenze positive di un lavoro educativo studiato a misura della propria città, cercando il dialogo con ogni realtà interessata.
(da umanitanuova.org)

Leggi tutto...

Germania: L'associazione “Starkmacher” rende forti i giovani anche senza violenza

Germania Lassociazione Strakmacher rende forti i giovani anche senza violenza“Siamo convinti che in ognuno vi sia qualcosa di buono e vogliamo renderlo visibile nella società”. Questo l'obiettivo che l'Associazione “Starkmacher” (colui che rende forti) si pone e porta avanti attraverso numerosi progetti in Germania, in Europa ed in tutto il mondo, rivolti a giovani proventi dalle realtà più degradate ed a rischio.
Stark ohne Gewalt” (forti senza violenza) ad esempio, ha finora coinvolto attivamente oltre 25.000 giovani di tutto il mondo.

Leggi tutto...

Repubblica Dominicana: la scuola "Café con leche" per uno sviluppo integrale dei bambini

Repubblica Dominicana la scuola Café con leche per uno sviluppo integrale dei bambiniLa scuola "Café con leche" (caffelatte) sorge in uno dei quartieri più poveri di Santo Domingo. Nel 1990, Marisol Jimenez, allora giovane studentessa di pedagogia, inizia a dare ripetizioni ai bambini del quartiere.
In seguito, sorge l'esigenza di creare una vera e propria scuola. La raccolta fondi coinvolge l'intero quartiere e numerose associazioni in tutto il mondo.
Ora la scuola conta 500 allievi, che si alternano per corsi mattutini e pomeridiani.

Continua a leggere su cittanuova.it
pdf  L'esperienza a Santo Domingo della scuola Café con Leche (Inglese)

new humanity per un mondo unito

UNESCO 2016

Per partecipare:

Learning fraternity 3 Buone Patiche

LF ora in tutto il mondo!

Learning fraternity 3 Programma

Scarica il programma completo

Learning fraternity 3 Archivio Documenti

PDF, Programmi e brochure

Learning fraternity 3  Diretta Streaming

Rivedi la diretta

Learning fraternity 3 Comunicati Stampa

Area stampa dell'evento

Con il patrocinio di:

Logo Comm. Naz. UNESCO

Segui Learning Fraternity

facebook 48  twitter-48  youtube 48  rss 48

Chi è online

Abbiamo 62 visitatori e nessun utente online

  • Simple Item 3
  • Simple Item 4
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.