banner ginevra palais des nations

Presentazione del "Rapporto OIDEL sulla libertà di Educazione" e del documento UNESCO "Ripensare l'educazione: Verso il bene comune?"

28 aprile 2016, Biblioteca del Palazzo delle Nazioni

Presentation of OIDEL Education Index"In una realtà sempre più dominata dalla tecnica e dalla robotica è più che mai necessario che la formazione dei giovani promuova lo sviluppo dei valori umani e dell'etica". Questo, in sintesi, il contenuto dell'intervento offerto dal dott. Jorge M. Dias Ferreira di New Humanity in occasione di questo importante evento promosso dalle ONG OIDEL e Novae Terrae, davanti a circa 80 partecipanti, inclusi diversi rappresentanti di missioni diplomatiche, organizzazioni internazionali ed ONG.

"Il rapporto OIDEL costituisce un lavoro grandioso - ha dichiarato il dott. Ferreira - con dati riguardanti la situazione dell'educazione in oltre 130 Paesi del mondo". Il rapporto è già stato presentato a Strasburgo presso il Parlamento europeo e sarà lo stesso Presidente dell'OIDEL - il dott. Alfred Fernandez - a presentarlo il prossimo 25 maggio anche al Parlamento italiano.

Il Rappresentante principale di New Humanity a Ginevra ha espresso il suo apprezzamento anche riguardo al documento UNESCO: "Un vero capolavoro. Ha un titolo - ripensare l'educazione orientandola verso il bene comune- davvero emblematico e si tratta di un documento di grandissima importanza, in quanto chiarisce le prospettive dell'UNESCO in materia di educazione da qui al 2030."

  • Simple Item 3
  • Simple Item 4
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

Contatti

contatti Scrivici

Trovi qui i nostri contatti

sitemapMappa del sito

vedi la struttura del sito per trovare quello che cerchi

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.